Porsche 991 Carrera S Cabriolet

Annunci

Nuova Porsche Macan

La nuova vettura sportiva nel segmento dei SUV prodotta da Porsche è stata battezzata con il nome “Macan”. Derivato dalla parola indonesiana che significa tigre, evoca destrezza, potere, fascino e dinamismo, le caratteristiche principali della nuova vettura fuoristrada.

“La Macan associa tutte le caratteristiche delle vetture sportive ai vantaggi di un SUV ed è una Porsche autentica”, ha dichiarato Bernhard Maier, vice Presidente esecutivo della divisione Vendite e Marketing di Porsche AG. “Il nome di una nuova Porsche deve essere in sintonia con il Marchio, funzionare bene in moltissime lingue e dialetti e creare associazioni positive”.

Quinta serie Porsche, la Macan è l’elemento centrale della Strategia 2018 con la quale il costruttore di vetture sportive mira ad ampliare ulteriormente la propria offerta. Con la Macan, Porsche intende ripetere il successo della Cayenne. I primi esemplari della fuoristrada sportiva usciranno dalle linee di produzione di Lipsia nel 2013. A questo scopo, lo stabilimento della città sassone verrà ampliato per trasformarsi in un vero e proprio sito produttivo, che comprenderà il reparto verniciatura e assemblaggio carrozzeria. Con un investimento di 500 milioni di euro, questo impianto si avvia a diventare uno dei maggiori progetti realizzati nella storia aziendale di Porsche. Nel medio termine, il costruttore di vetture sportive creerà a Lipsia più di 1.000 nuovi posti di lavoro.

I nomi delle vetture Porsche hanno un legame concreto con il modello che rappresentano e con le sue caratteristiche: Boxster descrive la combinazione tra motore boxer e vettura roadster, Cayenne rappresenta la vivacità, Cayman lo slancio e l’agilità mentre Panamera, più di una Gran Turismo, ha le potenzialità per vincere la gara su lunga distanza come la Carrera Panamericana.

 

PORSCHE BOXSTER 981 MY 2012

Più leggera e muscolosa, più imponente e attenta ai consumi
La nuova generazione Boxster
Stoccarda. Nella storia della Porsche Boxster il cambio di generazione non era mai stato così radicale. Ora ha carrozzeria in struttura leggera complet……amente nuova e un telaio interamente rielaborato. Il peso decisamente ridotto, il passo allungato, la carreggiata più larga e i cerchi maggiorati aumentano ulteriormente la dinamica di guida grazie anche al nuovo servosterzo elettromeccanico. Le nuove Boxster si caratterizzano per performance ottimizzate e consumi ridotti fino al 15%. A seconda del modello, infatti, consumano meno di otto litri di carburante per 100 km.

La nuova Boxster si annuncia con il radicale restyling: sbalzi ridotti, parabrezza in posizione più avanzata, silhouette più piatta. La capote elettrica è interamente riconfigurata e non ha più un coperchio. Il nuovo concetto degli interni offre più spazio ai passeggeri e riflette la nuova filosofia progettuale Porsche con la parte anteriore del tunnel ascendente, ripresa dalla Carrera GT.

In gamma come sempre Boxster e Boxster S con motori boxer a 6 cilindri con iniezione diretta (DFI) la cui efficienza è ulteriormente incrementata dai sistemi di recupero dell’energia della rete di bordo, di gestione termica e dalla funzione Start-Stop. Il nuovo motore base 2,7 litri sviluppa 265 CV (10 CV in più di prima). Il 3,4 litri della Boxster S sviluppa 315 CV (5 più di prima). Entrambe hanno, di serie, il cambio manuale a sei marce, optional il doppia frizione PDK a 7 rapporti. Con il PDK, le Boxster ottengono i loro valori migliori in termini di consumi e accelerazione. I consumi con PDK si assestano, per la Porsche Boxster, a 7,7 l/100 km, per la Boxster S a 8l/100 km. La Boxster accelera da 0 a 100 km/h, con cambi marcia senza interruzione della trazione, in 5,7 secondi, la Boxster S in 5,0 secondi.

Come nei modelli precedenti la S si riconosce esteticamente soprattutto per la presa d’aria centrale anteriore e per il doppio scarico posteriore.-

Il pacchetto Sport Chrono resta un optional per aumentare ulteriormente la dinamica di guida e include, per la prima volta, il sistema supporti motore attivi. Un’altra novità per la Boxster è rappresentata dal Porsche Torque Vectoring (PTV) con differenziale meccanico posteriore.

Sarà sul mercato dal 14.04.2012, ma si già ordinare. Il prezzo base in Italia è di 49.884,00 Euro per la Boxster e di 61.076,00 Euro per la Boxster S, inclusa IVA al 21%.

  • Calendario

    • settembre: 2017
      L M M G V S D
      « Feb    
       123
      45678910
      11121314151617
      18192021222324
      252627282930  
  • Cerca